Viaggi a piedi con Avanguardie

Viaggi a piedi

Campi & Corsi con Avanguardie

Corsi & Campi

Visite guidate con Avanguardie

Visite guidate

Viaggi a piedi


Viaggi a piedi con Avanguardie in Salento ad Otranto

L'ALBA DEI POPOLI IN TERRA D'OTRANTO
(28.12.16-01.02.17 e 02-07.01.17)

in collaborazione con Vie dei Canti

Là, dove in Italia arriva la prima alba dell'anno, c'è un ponte tra oriente e occidente. L'itinerario, sempre in contatto multiforme con l'acqua, ci apre alla vita delle genti che hanno solcato questi mari; ci racconta la bellezza del passato e quella del presente: nell'equilibrio di forme e colori, nei suoni del vento o nel riflesso del sole sul mare ci conduce fino a gustare l'alba che unisce due sponde diverse dello stesso mare.

alt=

IL RITO ANCESTRALE DELLE TAVOLE: LE TAVOLE DI SAN GIUSEPPE (16-20.03.17)

in collaborazione con Vie dei Canti

In alcuni paesi dell'entroterra salentino è ancora vivo un rito che perpetua una tradizione antica. Dopo aver camminato nelle campagne salentine, la sera si partecipa alla preparazione delle Tavole e alla grande celebrazione tra luminare e suoni di banda. E noi, moderni pellegrini, possiamo entrare nelle case e prendere il pacino, piccolo pane benedetto.

Viaggi a piedi con Avanguardie a Porto selvaggio

PORTO SELVAGGIO E LA PALUDE DEL CAPITANO (23-25.04.17)

in collaborazione con Vie dei Canti

L'area del parco "Portoselvaggio e Palude del Capitano" è tra gli angoli più belli del Salento. La varietà di paesaggi, la fitta presenza di antiche masserie, le evidenze archeologiche, le grotte, i fossili e la vegetazione contribuiscono a caratterizzare questi luoghi rendendoli piacevole sfondo di facili camminate. Con dislivelli contenuti entro poche decine di metri, il mare sempre a vista, lungo comodi tratturi e sentieri, questo viaggio è per tutti.

Viaggi a piedi con Avanguardie in Salento a primavera

SALENTO COAST TO COAST
(SU RICHIESTA)

Si comincia cercando un'alba da godere, ammutoliti dalla bellezza del mare, nella baia delle Orte, per procedere lentamente attraverso tutto il grande cuore del Salento e tra mille paesaggi verdi raggiungere l'altro mare, dove aspettare un tramonto rosso e caldo come questa terra. Terra di pietra, terra di mare. Terra buona per uomini e donne in cammino.

Contattaci per avere ulteriori informazioni.
Viaggi a piedi con Avanguardie sul lungomare jonico

SUL LUNGOMARE DEL SALENTO
(10-15.09.17)

in collaborazione con Walden

Questo è un cammino azzurro, costiero, tra mare, dune e scogliere. Diversi parchi naturali si susseguono e l'elemento liquido, superficiale e sotterraneo, rinfresca le nostre tappe. Si incontrano torri costiere, grotte, pescatori e vecchi ulivi dai tronchi contorti. A cena si degusta Negramaro.

alt=

I VERDI COLLI DELLA CITTÀ BIANCA, OSTUNI
(SU RICHIESTA)

I ginepri secolari della riserva regionale naturale "dune costiere Torre Canne - Torre S. Leonardo" intrecciano da una vita le loro radici ai granelli di sabbia delle dune, consolidandole. Il risultato di questo matrimonio mineral-vegetale è un paesaggio ormai raro che va dal mare alle zone umide fino agliampi spazi dove lo sguardo corre libero tra fili d'erba e pietre, tra ipogei sacri e canaloni carsici, antiche masserie e ulivi ultrasecolari.

Contattaci per avere ulteriori informazioni.
alt=

UNA VIA VERDE SULL'ACQUA: L'ACQUEDOTTO PUGLIESE (SU RICHIESTA)

Dalla "siticulosa Apulia" descritta da Orazio alla terra dei trulli, verde e fiorita, la strada è stata lunga. Questo viaggio ne percorre una parte, tra Gioia del Colle e Martina Franca, lungo le piste che l'AQP per portare acqua dalla Basilicata ha realizzato a servizio delle sue lunghissime canalizzazioni: stiamo parlando del più grande acquedotto del mondo con oltre 3.000 Km di condotte.

Contattaci per avere ulteriori informazioni.
alt=

IN VIAGGIO NEL PARCO NAZIONALE DELL'ALTA MURGIA (SU RICHIESTA)

Grandi castelli, cave profonde rosse di bauxite, tracce di storia e preistoria, lame carsiche, fiori e schiocchi di rapaci sopra di noi. E ancora piste erbose, tratturi, muretti a secco, piccole chiese, abbeveratoi, jazzi, masserie e grotte. Un viaggio a piedi tra i colori della terra ed i sapori che l'uomo ha sapientemente saputo trarre da questa. Ma soprattutto un viaggio lento e gustoso nella storia dell'uomo e della sua caparbietà.

Contattaci per avere ulteriori informazioni.
alt=

IL GARGANO, TERRA DI SANTI
(SU RICHIESTA)

Il Gargano è un promontorio ossuto ammantato di verde che dilata la Puglia ad ovest. Tanti sono gli eremi, scavati della roccia o costruiti a ridosso di pareti rocciose. Il nostro percorso procede dondolando da S.Giovanni Rotondo su fino alla vetta di Monte Castellana e poi giù al pantano di S.Egidio per poi risalire a Monte S.Angelo e scendere al grande eremo di Pulsano.

Contattaci per avere ulteriori informazioni.
alt=

IL MONTE + ALTO, IL PAESE + PICCOLO: IL SENTIERO FRASSATI DI PUGLIA
(17-20.08.17)

in collaborazione con Vie dei Canti

Il sentiero Frassati è un progetto che celebra l'amore per il camminare in montagna. In Puglia si cammina ovunque ma farlo in montagna non è cosa comune. Per questo il nostro sentiero Frassati è sul subappennino dauno, dove si può salire in quota, puntare la vetta, cercare le altezze anche dentro di noi.