top of page
ricciolo no sfondo bianco.png

28 dicembre - 02 gennaio
02 - 07 gennaio
Alba dei popoli in Terra d'Otranto

Faraglioni di S. Andrea
Faraglioni di S. Andrea

press to zoom
Mare Adriatico
Mare Adriatico

press to zoom
Lago di bauxite
Lago di bauxite

press to zoom
Faraglioni di S. Andrea
Faraglioni di S. Andrea

press to zoom
1/7

Là, dove in Italia arriva la prima alba dell’anno, ci sono terre di confine, ponte tra oriente e occidente, segnate dai popoli

che si sono succeduti. Otranto fu centro bizantino, greco, romano e aragonese. L’itinerario, in parte lungomare sempre in contatto multiforme con l’acqua, ci apre alla vita delle genti che hanno solcato questi mari; ci racconta quante storie e tragedie siano accadute, la bellezza del passato e quella del presente: nell’equilibrio di forme e colori, nei suoni del vento o nel riflesso del sole sul  mare c’è qualcosa di assoluto che emoziona e piace a tutti. La bellezza ed il fascino di un luogo sono caratteristiche

oggettive o soggettive? Riusciremo a meravigliarci semplicemente di fronte ad un’alba che unisce due sponde diverse

dello stesso mare?

Questo viaggio è guidato da una guida ambientale escursionistica e guida turistica  di Avanguardie,
ed è dedicato in esclusiva ai soci di Vie dei Canti

bottom of page