top of page
ricciolo no sfondo bianco.png
Insalata salentina
Insalata salentina

press to zoom
La banda!
La banda!

press to zoom
Olivi millenari di Visciglito
Olivi millenari di Visciglito

press to zoom
Insalata salentina
Insalata salentina

press to zoom
1/3

Salento,
Crocevia di popoli, ieri e oggi

date in corso di definizione

Il Salento, la terra più ad est della nostra penisola, è un ponte naturale verso l’Oriente ma accoglie popoli in transito da tutte le latitudini sin dalla preistoria e ne conserva le tracce. Grotte incise e dipinte, cripte affrescate, castelli, chiese e palazzi si intrecciano a coste alte e rocciose, calette di ciottoli e lunghe distese sabbiose, pinete e angoli di macchia e gariga. Un tripudio di colori e profumi per una terra fortemente bizantina ma al contempo Normanna e Aragonese, con un carattere barocco unico,

di stampo medievale e marino. Terra di poeti ma anche di contadini sfruttati, ribelli, migranti.  Terra generosa, terra saporita, terra da scoprire. Guido Piovene in "Viaggio in Italia" scrisse  “Il Salento è una terra di miraggi, ventosa; è fantastico, è pieno di dolcezza; resta nel mio ricordo più come un viaggio immaginario che come un viaggio vero”.

Questo viaggio è guidato da una guida ambientale escursionistica e guida turistica di Avanguardie,
e venduto con l'organizzazione tecnica di Viaggi Solidali
ambientale escursionistica e guida turistica di Avanguardie,

bottom of page