9 - nuovo banner arancione SETT 2021.jpg
  • fb bianco
  • INSTAGRAM bianco
  • YT bianco

Avvisi ai Camminanti

Prossimi appuntamenti in cammino con le guide ambientali escursionistiche e guide turistiche di Avanguardie

Tutti i giorni, su richiesta

Lecce, la città bionda

 

Visita guidata a piedi nella capitale salentina del barocco

mercoledì
15 settembre

BICITOUR

Tra vigne e masserie

Visita guidata in bicicletta

tra il parco "Portoselvaggio e Palude del Capitano" e le Cenate

giovedì
16 settembre

ESPLORANDO
Specchia del Corno
 
 
Visita guidata a piedi
nel parco
"Litorale di Ugento"

venerdì
17
settembre

BICITOUR
Giardini segreti


Visita guidata in bicicletta
tra il parco "Portoselvaggio e Palude del Capitano" e le Cenate

sabato
18 settembre

VISITE GUIDATE
PRIVATE


Tu scegli l'itinerario tra quelli in calendario e noi lo realizziamo
solo per te

Per saperne di più

sabato
18 settembre

ATTRAVERSO IL PAESAGGIO
Le favole della luna piena


Visita guidata a piedi
nel parco "Portoselvaggio e
Palude del Capitano"

domenica
19 settembre

A SPASSO
CON LE SIRENE



Visita guidata a piedi
nel parco "Isola di S. Andrea e
litorale di punta Pizzo

camminare TV.jpg

Il Salento dalla A alla Z

stagione trekking 21/22

da ottobre

1 - ALIMINI.jpg

Alimini
laghi costieri

DESCRIZIONE:

Percorso ad anello, pianeggiante, per lo più su sabbia e sterrato, paesaggistico e privo di difficoltà particolari. Il mare, il lago ed il bosco sono i tre protagonisti del cammino di apertura della nuova stagione trekking.

Si parte dal mare e dopo un tratto costiero ci si addentra nel bosco per poi procedere tra macchia e coltivi fino a superare "lo Strittu", canale di giunzione tra Alimini grande e Alimini piccolo. Si procede poi in un ambiente naturale di grande impatto scenografico per chiudere ancora tra bosco e mare. 

​INFO TECNICHE:

Livello di difficoltà: per tutti. 

Lunghezza: 12 km circa.

Fondo: sabbia e sterrato, brevi tratti asfaltati

bosco belvedere
e la Coelimanna

DESCRIZIONE:

Percorso ad anello, con dislivello contenuto entro i 90 metri, su sentiero e sterrato, per metà nel bosco e per metà ai piedi della serra, privo di difficoltà particolari..

L'antico bosco Belvedere e la serra che si allunga tra Supersano e Ruffano sono scenari coinvolgenti ma anche rilassanti e appaganti dove osservare l'evoluzione del paesaggio, la storia del territorio e la sua memoria.

Muti testimoni sono le pietre e gli alberi, tra cui torniamo a camminare sempre con piacere.

​INFO TECNICHE:

Livello di difficoltà: per tutti. 

Lunghezza: 10 km circa.

Fondo: sentiero e sterrato, brevi tratti asfaltati

2 - BOSCO BELVEDERE b.jpg
3 - CIOLO e CIPOLLIANE.jpg

cIoLo e cipollianE

DESCRIZIONE:

Percorso ad anello, con dislivello di circa 100 metri, su sentiero e viabilità minore asfaltata.

Si inizia a camminare su un'antica barriera corallina fossile, affacciati sul mare, lo Jonio (anche se a qualcuno parrà strana questa affermazione), per procedere poi con una insolita - per il panorama salentino - salita e quindi ridiscendere il canalone del Ciolo.

Privo di difficoltà particolari, questo itinerario è breve nei km ma a tratti impegnativo, dato che dal livello del mare si sale raggiungendo antichi livelli di costa oggi posti diverse decine di metri più in alto. 

​INFO TECNICHE:

Livello di difficoltà: serve un minimo di allenamento. 

Lunghezza: 6 km circa.

Fondo: sentiero e sterrato, brevi tratti asfaltati

Dolmen placa

DESCRIZIONE:

Percorso ad anello, con dislivello trascurabile, quasi interamente su piste bianche e tracce in terra battuta.

Il percorso è omogeneo, agricolo, ricco di forme diverse di architettura spontanea che vanno dai muretti ai ripari di varia forma e dimensione fino al megalitico dolmen Placa.

Le pietre testimoniano la genesi delle forme attuali e il modellamento della natura da parte dell'uomo mentre la campagna racconta la storia dei "craunari", dei "cavamonte" e dei contadini di ieri e di oggi.

Davanti ad un futuro incerto, noi camminiamo ad occhi aperti.

​INFO TECNICHE:

Livello di difficoltà: per tutti. 

Lunghezza: 12 km circa.

Fondo: sentiero e sterrato, brevi tratti asfaltati

4 - DOLMEN.jpg
5 - EMILIANO.jpg

Emiliano
il santo, la torre, la grancia

DESCRIZIONE:

Percorso ad anello, appena ondulato, al confine con il mare e la storia.

Un mare ricco di miti.

Una torre antica a strapiombo su rocce pungenti.

Una marmitta e la sua "perla".

Tracce di grancia e lavoro.

Eroi, vescovi e naviganti.

Onde e spuma di mare.

Carabinieri con le coperte.

Querce, barbatelle e olivi.

​INFO TECNICHE:

Livello di difficoltà: serve un min. 

Lunghezza: 12 km circa.

Fondo: sentiero e sterrato, brevi tratti asfaltati