top of page
ricciolo no sfondo bianco.png

25 - 30 settembre
Salento Jonico Nord
Da serra degli Angeli a Gallipoli

Costa di Porto Cesareo
Costa di Porto Cesareo

press to zoom
Parco "Isola di S. Andrea e litorale di punta Pizzo"
Parco "Isola di S. Andrea e litorale di punta Pizzo"

press to zoom
Alle porte di Gallipoli
Alle porte di Gallipoli

press to zoom
Costa di Porto Cesareo
Costa di Porto Cesareo

press to zoom
1/3

Il sole, il mare ed il vento: questo è il motto del Salento, una terra baciata dal sole e percorsa in lungo ed in largo dal vento, con un mare turchese. Settembre permette di godere appieno di tutte queste meraviglie: si attraversano tre parchi e si cammina affacciati su un’area marina protetta, lungo spiagge delimitate da antiche dune e coste rocciose come già facevano in questi luoghi i nostri antenati già 45000 di anni fa. Non mancheranno i sentieri tra vigneti ed antichi uliveti. Soste bagno qua e là.

In Salento la buona cucina mediterranea è di casa e ogni giorno assaggeremo menù diversi e ricchi di specialità salentine: l’ottimo pasticciotto, le fave con le verdure, la frisa con il pomodoro, ciciri e tria e tante altre prelibatezze locali. Tappa finale alla scoperta dei frantoi ipogei nel centro storico di Gallipoli e delle spiagge rinomate di questa cittadina.

Eventuali variazioni saranno prontamente comunicate, come anche le soluzioni adottate.

Questo viaggio è guidato da una guida ambientale escursionistica e guida turistica  di Avanguardie,
è venduto dalla cooperativa Walden viaggi a piedi
e l'organizzazione tecnica è di Viaggi Solidali

bottom of page